AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

23/07/2018

CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE.

CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE. GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE. Il sindaco Motta: "Insistere nelle ricerche di Nuccio Marletta, scomparso oltre un anno fa"


Comune di Belpasso

Portavoce del Sindaco 
23.7.2018

CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE.
GRAZIE PER LA COLLABORAZIONE. 

Il sindaco Motta: "Insistere nelle ricerche di Nuccio Marletta, scomparso oltre un anno fa"



BELPASSO (CT) - "Chiedo alle forze dell'ordine, ai mezzi di informazione, a quanti hanno responsabilità e possibilità di intervenire, di far luce sulla scomparsa del nostro concittadino Nuccio Marletta" : così il sindaco, Daniele Motta, lancia un appello pubblico per riaccendere i riflettori sulla misteriosa scomparsa del belpassese, Nunzio - detto Nuccio - Marletta, di cui si persero le tracce nel mese di Giugno 2017. L'uomo, 53enne, ospite della Comunità "La Grazia" di Caltagirone, si allontanò dalla struttura e di lui non si ebbero più notizie. Vari tentativi sono stati fatti in questo lungo periodo per il suo ritrovamento, vari appelli sono stati lanciati anche attraverso i media regionali e nazionali, ma nessun elemento utile è emerso e la scomparsa di Marletta resta coperta dall'ombra. Adesso il sindaco Motta, tra le prime attività del suo mandato, ha ritenuto importante e doveroso chiedere ulteriori interventi, anche dopo aver sentito i parenti di Marletta. "Ho raccolto - riferisce Motta - l'incessante grido di dolore dei familiari di Marletta, straziati dopo così tanti mesi in cui non è emerso nessun elemento utile a far luce su quanto sia potuto accadere. Nessuno vorrebbe trovarsi in una situazione così grave e in mezzo a così tanti dubbi che non trovano una risposta. Per questo chiedo ufficialmente alle autorità che indagano, ai giornalisti e a chiunque abbia notizie o indizi di compiere uno sforzo ulteriore. Diffondiamo ancora la sua foto, facciamo circolare il nome, perché può ancora esserci la possibilità di una segnalazione, di un nuovo particolare, di un elemento anche apparentemente insignificante ma che può invece aiutare le ricerche. Invito chiunque abbia notizie a chiamare immediatamente il numero unico di emergenza 112". 


--
Agostino Laudani
Portavoce del Sindaco di Belpasso