AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

14/09/2018

Consorzio etneo legalità e sviluppo

Il sindaco eletto vice presidente del Consorzio etneo legalità e sviluppo.


Comune di Belpasso


Portavoce del Sindaco

14.9.2018
Il sindaco eletto vice presidente del Consorzio etneo legalità e sviluppo
BELPASSO (CT) - Il sindaco, Daniele Motta, è stato eletto vice presidente del Consorzio Etneo Legalità e Sviluppo. L’elezione si è svolta mercoledi sera a Mascalucia durante l’Assemblea dei soci del Consorzio, che ha eletto presidente il sindaco di Mascalucia, Vincenzo Magra. Il Consorzio riunisce ben venti Comuni del comprensorio etneo e ha come mission la gestione e l’affidamento a terzi, per esclusive finalità sociali, dei beni confiscati alle associazione criminali di tipo mafioso.

“Sono onorato della scelta fatta dagli altri enti soci - ha dichiarato il sindaco Motta - che conferisce al nostro Comune un ruolo di responsabilità della gestione del Consorzio. Il vasto patrimonio di beni confiscati di cui disponiamo deriva dalle amare vicende di cronaca nera che hanno colpito il nostro territorio: immobili appartenuti alla criminalità organizzata, ma che oggi noi abbiamo la possibilità di trasformare in frutti positivi e produttivi al servizio di tutta la collettività. Simbolicamente ma anche concretamente è il passaggio dal male che colpisce la nostra società al bene con cui si vuole rinascere. Perché questo avvenga, però, bisogna seguire attentamente il percorso previsto dalla legge e l’azione del Consorzio è fondamentale. La partecipazione del Comune di Belpasso attraverso la vice presidenza diventa quindi un passaggio determinante per ottenere i migliori risultati in tempi rapidi. Lavoreremo con attenzione perché appartamenti, edifici e terreni vadano a chi ne ha necessità e servano per le esigenze di tutti i cittadini, con vari progetti di interesse sociale che via via metteremo a punto. Inoltre, sono convinto che vada aperto un dialogo con le istituzioni per proporre modifiche alla legge per l’assegnazione dei beni confiscati, che presenta degli aspetti da rivedere per rendere tutta l’azione più efficace. Un altro obiettivo di cui mi farò promotore in seno al Consorzio”.  
--
Agostino Laudani
Portavoce del Sindaco di Belpasso

Documenti :

Dettagli Daniele_Motta_1.jpg