AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

17/12/2018

La Festa di santa Lucia di Belpasso

“Con Santa Lucia Belpasso ha avuto un nuovo slancio di unione e armonia”


Comune di Belpasso


Portavoce del Sindaco

17.12.2018

Il sindaco Motta: “Con Santa Lucia Belpasso ha avuto un nuovo slancio di unione e armonia”
BELPASSO (CT) - “La nostra Santa Patrona, Lucia, ci ha fatto ritrovare lo spirito di una comunità unita nella fede e capace di esprimere fraternità e armonia”: sono le parole del sindaco, Daniele Motta, a pochi giorni dalla conclusione della festa cittadina dedicata a Santa Lucia e che si è svolta la scorsa settimana, con il culmine nella solennità del 13. Una festa che per il primo cittadino è “riuscita benissimo - commenta - dal punto di vista organizzativo ma soprattutto per i sentimenti che i belpassesi hanno saputo esprimere: una religiosità popolare ordinata, attenta e profonda durante le celebrazioni e le processioni, una partecipazione vivace e corale a tutti i momenti della festa, una grande creatività nell’esprimere il messaggio di fede nelle serate vigiliari attraverso i tradizionali e spettacolari Carri di Santa Lucia. Per questo ringrazio tutti quelli che hanno lavorato per ottenere questo successo: la parrocchia Maria Ss. Immacolata e il nuovo parroco mons. Gianni Lanzafame, insieme a tutte le altre parrocchie, il Comitato festeggiamenti e il Circolo cittadino Santa Lucia, i giovani cantanti e i carristi dei vari quartieri che hanno allestito i Carri, tutti i volontari e le associazioni che hanno partecipato attivamente con iniziative culturali”.

Il sindaco Motta non nasconde la propria emozione per aver vissuto la Festa, per la prima volta, in veste di primo cittadino: “Avevo sempre preso parte - racconta - alla Festa di Santa Lucia da devoto, anche animando il passaggio del fercolo davanti alla mia parrocchia, Cristo Re, ma indossare la fascia da sindaco mi ha fatto vivere una particolare emozione, un coinvolgimento ancora più intenso, perché ho affidato a Lucia la mia missione, ho rappresentato nella preghiera l’intera città, ho invocato pace e luce per i cuori di tutti i cittadini. Ho fatto tutto come ogni anno, ma stavolta con una valenza diversa, più intensa. La città come in un grande abbraccio si è stretta per pregare insieme Lucia che è esempio di attenzione ai più deboli e ai più poveri. A Belpasso sono tante le famiglie bisognose e a loro sono convinto si debba dedicare la nostra preghiera, perché in queste famiglie non manchi la speranza e torni il sorriso. Io credo che quest’anno la nostra Patrona Lucia - conclude il sindaco Motta - ci abbia voluto consegnare un invito a restare uniti, a lavorare per il bene comune, a non perdere mai l’attenzione verso chi ha più bisogno di noi. Questo è lo spirito della festa e sono sicuro che questo seme piantato nell’anima di ogni cittadino potrà portare i migliori frutti. Questo è il migliore augurio che mi sento di rivolgere anche in vista delle prossime festività”.  

--
Agostino Laudani
Portavoce del Sindaco di Belpasso

Documenti :

Dettagli a__1_.jpg

Dettagli a__2_.jpg

Dettagli a__3_.jpg

Dettagli a__4_.jpg