AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoContattiContattiProgetto SISC

Tutti gli elementi

Servizi Sociali

12/11/2018

Disabilità gravissima anno 2018.

Avviso per la presentazione di richieste per nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima anno 2018.

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 18
 
 
 
AVVISO PUBBLICO
 
Avviso  per  la presentazione di richieste per   nuovi  soggetti affetti da disabilità gravissima anno  2018.
 
 
Si  informa  che  ai  sensi  del  comma   5  bis  dell'art.30 della  L.r.n.S/2018 sono  aperti  i termini per la presentazione delle istanze per l'accesso al beneficio  esclusivamente
per i nuovi soggetti affetti da disabilità gravissima di cui all'art.3 del
D.M.26.09.2016 per l'applicazione dell'art. 9 della L.R.n.S/2017 e s.m.i.
 
Ifamiliari dei diretti interessati o loro rappresentanti legali devono  presentare  istanza al PUA /ASP competente per territorio di residenza  o presso il Comune di appartenenza dall'1.11.2018 all'1.12.2018.
L'accesso  al  benefico   economico, nei  limiti  degli   stanziamenti  di   bilancio   esercizio finanziario 2019, previsto dalla norma  sopracitata, è subordinato alla verifica  da parte dell'Unità di Valutazione  Multidimensionale deii'A.S.P. che dovrà'  accertare  la sussistenza delle  condizioni di  disabilità gravissima  di  cui  all'art.3 del  D.M.26  settembre  2016  e previa   firma  del Patto di Cura in favore  del soggetto  beneficiario.
La  percezione del  beneficio  decorre  .dalla  data  di  sottoscrizione del  suddetto   Patto  di
Cura.
Le persone  già sottoposte a visita  da parte  delle UVM ai sensi del DPRS 545/2017 e non ritenute aventi   diritto allo  status   di  disabile  gravissimo  possono  ripresentare  istanza allegando    certificazione sanitaria  prodotta  da struttura pubblica  che attesti un aggravamento clinico  e che la stessa sia stata  prodotta prima  del   o  dicembre.
Per  quanto   riguarda  le  persone   con  disabilità   gravissima  già  censite   e  beneficiarie dell'assegno di cura ex D.P.545/2017,ai sensi del comma  4 lettera  a) •dell'art.3 del DPR
589/2018,si provvederà all'attualizzazione  del  Patto di  Cura  già  sottoscritto  dai beneficiari dell'originario assegno di cura ,o dai loro  rappresentanti legali senza ulteriori valutazioni da parte  delle U.V.M
 
 
 
Il Coordinatore del Distretto
Dott.ssa  Concetta Conti

Documenti :

Dettagli documento_disabilità_gravissima.pdf